Oggi grazie a qualcuno ho scoperto il tumblr di Terry Richardson.

Sempre oggi (forse sarebbe meglio dire “solo oggi”) sono stato investito da Terry Richardson visto che nel mio navigare su blog e su fffound mai prima d’ora mi ero così tanto addentrato nelle sue “opere”.

Ho cominciato a farmi molte domande… ma perchè è così tanto considerato? perchè tutti lo trattano come un idolo? perchè non mi sembra niente di speciale? perchè è arrivato addirittura a fare il calendario Pirelli?

Documentandomi in maniera davvero poco accurata scopro che intanto è figlio del più famoso (ai suoi tempi) Bob Richardson, che conosce praticamente tutti i personaggi di Hollywood. Cosa che se vuoi sfondare come fotografo a Los Angeles di certo non è un ostacolo.

Tutto questo non basta a spiegarmi tutto il suo successo. Nella sua fotografia non c’è uno studio di luce, c’è spessissimo l’autoscatto, ci sono modelle venute male, ci sono momenti imbarazzanti di vita quotidiana…

Ecco. Capito. Le sue fotografie sono davvero “vere”.   Vissute.

Tutto quello che fa viene ritratto, fotografato e diventa una piccola opera d’arte. Anche il più cazzuto degli autoscatti.

Vorrei porre l’attenzione su “tutto quello che fa”. Personalmente se dovessi dividermi fra Nyc e L.A. per scattare foto, andare a feste, incontrare gente famosa, poter fare il buffone in qualsiasi situazione mi capiti non lo vedrei proprio come un peso.

Prima d’oggi non me ne fregava una cippa del buon Terry. Prima d’oggi.

Perchè è stato proprio oggi mentre scorrevo le foto del suo tumblr che ho cominciato a invidiarlo.